Andrea Claudio Francesco Fred Gianni Mario Michele Peppe m.

venite a trovarmi: ecco le attrattive che vi propongo nella mia area personale

al ritmo irresistibile della "Lambata stricata"  ih ih ih

Area fantacalcio

Campione in carica

  64° campionato

 

Rosa attuale e voti

Scheda fcrc92

Storia

 

Carta d'identità fantacalcistica

 

 

Fred

(detto fred 00)

 

Partecipante Storico

Avente diritto di veto

 

Curriculum
partecipaz. vittorie piazzam. capocann. penalità Rendita
22 4 4 6 7 +106,5
medie: 5,50 5,50 3,67 3,14
 
Palmares
4 campionati / 3 supercoppe / 6 capocannonieri

Bacheca dei Trofei

Fantascudetti

  00/01    09/10    11/12    13/14   

Supercoppe fc
Capocannonieri
Riconoscimenti non economici
Stelle

(per 5 campionati vinti)

Fanatacalcini

(per doppiette e triplette stagionali)

 

  

 

 

 

Contatti

con fred

E-mail:

Forum

msg privato

 

 

 

Oroscopo del calcio

(per sapere come la butta...)

 

 

 

gli avversari di Fred

Andrea Claudio Francesco Fred Gianni Mario Michele Peppe m.

 

Fred

inizia nella stagione 99/00

e disputa 21 campionati  di cui 3 con Polo

vincendo 1 campionato in coppia, 

3 i campionati invece vinti da solo. 

Si aggiudica inoltre ben 6 capocannonieri,

3 supercoppe

e realizza (come andrea e peppe)

un Grande-Slam

(Campionato, Coppa e Capocannoniere).

Lascia il fcrc92

con una una vittoria (nel 64° camp).

 

Particolarità:

storicamente tragico il suo 51° campionato

per la prima volta infatti arriva ultimo

mentre è esaltante il 53°

dove sfiora tutti i records di sempre

(punti, gol fatti e reti del capocannoniere)

 

Curiosità:

interrompe la sua partecipaz nel 25° camp,

ultimo anche per francesco p.

per ritrovarsi di nuovo insieme nel 48°

dopo ben 8 anni

 

Ricorrenze:

nel 64° campionato realizza

il 400° gol e la 100° vittoria

 

Migliore/Peggiore

rendimento personale

 

La prima rosa

non si scorda mai

(stagione 1999/00)

PORTIERI: buffon scarpi micillo; DIFENSORI: mihailovic panucci cafu falcone foglio bertotto simic paganin; CENTROCAMPISTI: albertini oliseh ambrosini tedesco di livio conceicao brocchi cristallini; ATTACCANTI: del piero totti muzzi rapajc baggio cassano

 

L'ultima rosa

media 6 / reti fatte 28 / reti subite 30

 

giocatori attuali

 

 

Rendimento giocatori Fred00

Giocatori

64°

media

voti

gol

fatti

gol

sub

Note: *giocatori presi nel mercato di riparazione

G

  

10° 11° 12° 13° 14°
 

March

5,8   6 6 6 6 4 / / / / / / / / 7 6 6,5

Perin

6,5   19 14 7 7 6 6,5 6 8 6 6 7 6,5 6 6 6,5 6

Anduj

/     0 / / / / / / / - - - - - - -

*Berish

6,4   5 4 - - - - - - - 6,5 7 5,5 6,5 / / /
 

Lich

6,2 2   12 / / 6,5 6,5 8 5,5 6 7 6 6 5,5 6,5 5,5 5,5

G Rodr

6,1 1   11 6,5 6,5 / 7,5 6 6 / 6 / 5,5 5,5 5 6 6

Alb

5,8 1   13 6 6,5 6 6 6 4,5 6,5 5 5,5 6,5 5,5 / 6 6

Balza

/     0 / / / / / / / - - - - - - -

*Decegl

5,4     4 - - - - - - - 4,5 6 5,5 / / 5,5 /
Radu 6,2 1   9 / 6,5 / 6 / / / 6,5 6,5 4,5 7,5 6,5 5 6,5

Hertea

5,5 1   13 6 5 6,5 6 5,5 5,5 5,5 6 6 5,5 / 5,5 6 5,5
J Jesus 5,7     11 5 / 6 6 5 5,5 5,5 5 6,5 6,5 5 6,5 / /

Dodo

6     7 6 6,5 6 5 6,5 6,5 / / / / / / / 6
 
Pogba 6,4 2   13 6,5 6,5 7 6,5 6 7,5 6,5 7 5 / 6,5 6 5,5 6
Derossi 6,1     8 6 6 / 4 / 7 6,5 / 6 / 7 6,5 / /
Romulo 6,4 2   14 7 6 6,5 6,5 6,5 6,5 6 5,5 7 6 7,5 6,5 7 5,5
Poli 5,3     3 5 5 6 / / / / - - - - - - -
*Essien 5     3 - - - - - - - / 4,5 / 6 / 5 /
Maggio 5,6     12 5,5 6 5,5 6 7 5,5 4,5 5 6,5 7 / 5,5 5,5 /
Farnerud 5,5 1   10 6,5 7 / 5 6 6 5,5 5 5 / / 5 5,5 /
Ambro 6,3     6 6,5 / 7 / / 6 7 / / / / 5,5 / 6
Ledes 6,2     10 / / 5 7,5 6 / 6 7 6,5 5,5 5,5 6,5 / 6
 
Tevez 6,9 8   13 6 8,5 7 7 6 7 7 6,5 7,5 6 7,5 7,5 5,5 /
Berardi 5,8 5   11 5 / 6 5 10 5,5 6 5 5,5 5,5 6,5 4 / /
Iturbe 6,4 2   14 6,5 6,5 7,5 7 5,5 6 6 6,5 6,5 6 7,5 5,5 6,5 5

Keita

5,9     4 6 / 6 / 5 / 6,5 - - - - - - -

*Postiga

/     0 - - - - - - - / / / / / / /
Quaglia 6,5     2 6,5 6,5 / / / / / / / / / / / /

Emegha

6 2   8 / 5,5 / / / / 6,5 7,5 6,5 6 5 / 5,5 5,5
TOT media gol gol +/-  
Fred00 6 28 30 2

media voti e gol dei 25 giocatori attuali

 

Per preparare e comunicare la formazione

 Schema partita.pdf  / Turno FC e Turno Serie A  / Comunicazione formazione

nel Forum anche i link "Probabili Formazioni", "News dell'ultima ora", "Indisponibili" e "Squalificati"

 

 

Area personale

Il mio spazio promozionale

Il mio tempo lo passo qui:

Gioia Tauro

ve ne parlo:

La Piana di Gioia Tauro o semplicemente la Piana (a Chjàna in dialetto reggino), è un'area geografica che confina ad ovest con il Mar Tirreno (Golfo di Gioia Tauro),

a nord con il Monte Poro, ad est con il Dossone della Melia ed a sud con l'Aspromonte.

Il territorio è prevalentemente coltivato ad ulivi ed agrumi e molte delle attività svolte dalla popolazione sono connesse con l'agricoltura (specie l'estrazione dell'olio d'oliva, la trasformazione dei prodotti agrumari ed oleari).

la sua storia:

La Piana veniva indicata dai rimani e bizantini come "Vallis salinarum", in seguito fu denominata "Planities Sancti Martini" (Piana di San Martino), poi "Piana di Terranova" e "Piana di Seminara". Con il decadere di Seminara, l'area fu successivamente indicata come "Piana di Palmi", come si può leggere negli scritti dei geografi del '700 e dell'800.

 

due le attrattiva :

Gioia e Tauro

 

ecco le... foto della prima

Cast: Serena Grandi, Sabrina Salerno, David Brandon, Lino Salemme
Regia: Lamberto Bava
Data di uscita: 1987
Genere: Thriller
 

Gioia, formosa ex pornostar, eredita dal marito una rivista per soli adulti e ne diventa direttrice. La rivista ha un successo incredibile, ma qualcuno inizia a uccidere tutte le...

Nella villa di Gioia infatti viene assassinata una modella, testimone un ragazzo paralizzato che abita nella casa adiacente.

 

 

Al primo omicidio ne seguono altri, accompagnati da messaggi fotografici e minacce contro Gioia. La polizia sospetta di Flora, proprietaria di una rivista concorrente, ma la realtà è ben diversa e sarà proprio il vicino paralitico a risolvere in extremis la situazione.

 

la foto della seconda attrattiva

Taurus è una delle costellazioni dello zodiaco. È grande e prominente nel cielo invernale boreale, tra l'Ariete ad ovest e i Gemelli ad est.

In mezzo a questa costellazione si trova una delle stelle di prima magnitudine del cielo, Aldebaran. Le corna del Toro si estendono verso ovest, segnate da Beta Tauri e Zeta Tauri, io sto a... Beta Tauri. La costellazione abbonda di astri minuti visibili anche ad occhio nudo, mentre è povera

(come del resto tutto il ns sud...) di stelle di fondo, anche a causa di grandi banchi di nebulose oscure che coprono la luce delle stelle retrostanti,

ma il sindaco si sta dando da fare...

Stelle principali

  • Aldebaran (α Tauri) è la stella principale; si tratta di una stella di colore arancione, rappresentante l'occhio del Toro. La sua magnitudine è 0,87, e si trova in un campo ricco di stelle visibili ad occhio nudo, un ammasso noto come Iadi. La sua distanza è stimata sui 65 anni luce.
  • Alnath (β Tauri) è una stella azzurra; costituisce uno dei corni del Toro. La stella, di magnitudine 1,65, dista 131 anni luce.
  • Alcyone (η Tauri) è la stella più brillante dell'ammasso delle Pleiadi; brilla di luce azzurra di magnitudine 2,85, distante 368 anni luce.
  • Alheka (ζ Tauri) è una stella azzurra che rappresenta il corno meridionale del Toro; ha magnitudine 2,97 e dista 417 anni luce.

cosa potrete vedere

Il Toro è attraversato nella sua parte più orientale dalla Via Lattea; questo fa sì che nella costellazione siano presenti oggetti galattici. Tuttavia, gli oggetti maggiori si trovano però nella regione ovest.

Il più conosciuto di questi è sicuramente l'ammasso aperto delle Pleiadi, ben visibile ad occhio nudo e notissimo fin dalle epoche più antiche; si tratta dell'ammasso aperto più luminoso della volta celeste. Dietro Aldebaran si trovano le ladi, un altro ammasso aperto (il più vicino conosciuto), che con la stella forma una V nel cielo che marca la testa del Toro. Un altro ammasso è NGC 1746, nella parte orientale.

Un altro oggetto, visibile con un telescopio è la Nebulosa del Granchio (M1), un resto di supernova a nordest di ζ Tauri. L'esplosione che lo generò fu visibile da Terra il 4 luglio 1054, e fu così brillante che rimase visibile in pieno giorno per molti mesi. È stata registrata dai testi storici cinesi e dagli Indiani d'America.

 

Mitologia

Nella mitologia greca, corrisponde alla forma di toro che Zeus assunse per vincere Europa, una principessa fenicia. La donna infatti, attratta dall'enorme e docile bestia, salì sul suo dorso, ma in quel momento il Toro cominciò a correre velocemente entrando in acqua e nuotando fino ad un'isola, dove assunse nuovamente la forma di Zeus e corteggiò Europa riuscendo nel suo intento.

 

fonte Wikipedia

 

venite a trovarmi

n.b.

se venite via mare 

eccovi le coordinate del porto: 38°26′N 15°53′E / 38.433, 15.883

  • Imboccatura: larghezza 280 m
  • Bacino di rotazione - Sud: diametro 750 m
  • Bacino di rotazione - Nord: diametro 450 m
  • Banchina per transhipment container: lunghezza 3011m
  • Banchina per transhipment automobili: lunghezza 384 m
  • Banchina per traffico commerciale e passeggeri: lunghezza 991 m
  • Banchina per darsena di servizio: lunghezza 257 m
  • Banchina pontoni: lunghezza 200 m
  • Canale: larghezza 210 m
  • Profondità fondali: 12,50 - 18,00 m

 

se venite in navicella

(ma attenzione: sempre in assenza

di banchi di nebulose oscure)

eccovi la cartina

 

 

vi aspetto... anche per molto tempo

L'anno luce è un'unità di misura delle lunghezze, definita come la distanza percorsa dalla radiazione elettromagnetica (luce) nel vuoto nell'intervallo di un anno.

Esso è comunemente utilizzato in astronomia per esprimere le distanze con (e fra) oggetti celesti posti al di fuori del Sistema Solare. Un'altra unità dello stesso ordine di grandezza spesso utilizzata dagli astronomi è il parsec.

La definizione esatta di anno luce è la distanza che un fotone percorre nello spazio vuoto in assenza di campo gravitazionale o magnetico in un anno giuliano (365,25 giorni di 86 400 secondi ciascuno).

Poiché la velocità della luce nel vuoto (c) è pari a 299 792 458 m/s, un anno luce corrisponde a:

 

                                                                                                                            15

299792458m/s - 365,25d - 86400s/d ≈ 9,461 - 10 m.

 

cioè 9460800000000000 o a circa 63.241 volte la distanza fra la Terra ed il Sole (nota come Unità Astronomica). L'anno luce è quindi una distanza enorme su scala umana.

Altre unità di misura delle lunghezze "imparentate" con l'anno luce sono il minuto luce, il secondo luce, etc

Al contrario, va rimarcato che l'anno luce non è un'unità di misura del tempo (né tantomeno della "quantità" di luce): l'immagine di un corpo celeste distante un certo numero di anni luce ci mostra quel corpo celeste come era lo stesso numero di anni fa, e non in questo momento.

 

fonte Wikipedia

 

per cui una volta arrivati

potreste trovarmi un pò

... invecchiato

il tempo che troverete oggi a gioia tauro 

le ultime da gioia tauro 

 

Precedente Successiva

Brano: Lambata stricata

[ Home Page FC ]

[ Campionato Attuale ] ( Svolgimento Campionato ) : Partecipanti / Fred