torna su                       torna al campionato in corso                    torna all'ultima giornata                            torna alla home page

Andrea Claudio Francesco Gianni Marcello Mario Mattia Michele Peppe m.

venite a trovarmi: ecco le attrattive che vi propongo nella mia area personale

al ritmo siciliano di "Ciuri Ciuri"

Area fantacalcio

Rosa attuale e voti

il mio saldo economico attuale

(a debito / in pareggio / a credito)

Scheda fcrc92

Storia

 

Carta d'identità fantacalcistica

 

 

Andrea

(detto andypu)

 

Partecipante Storico

Avente diritto di veto

Curriculum

partecipaz. vittorie piazzam  capocan coppe* penalità Rendita
42 8 5 6 6 17 + 253
medie: 5,25 8,40 7,00 5,00 2,47

note: 42 presenze di cui 3 in coppia con Carmine,

per cui i relativi dati sono stati inseriti allo stesso Andrea

in quanto all'epoca partecipante principale del fcrc92

* le coppe sono calcolate su 30 camp e cioè dall'entata in vigore (48° del 2008/09)

Palmares
8 campionati / 6 supercoppe / 6 capocannonieri

Bacheca dei Trofei

Fantascudetti

              02/03    02/03    09/10    10/11     10/11    12/13    12/13     15/16

Supercoppe fc

Capocannonieri

Riconoscimenti non economici

Stelle

(per 5 campionati vinti)

Fantacalcini

(per doppiette e triplette stagionali)

   

Partecipante dell'anno

(primo nel Totale Punteggi di un'intera stagione)

 2010/11   2012/13

 

E-mail:

Forum:

msg privato

 

Oroscopo del calcio

(per sapere come la butta...)

 

gli avversari di Andrea

Andrea Claudio Francesco Gianni Marcello Mario Mattia Michele Peppe m.

 

Andrea

(l'ex esiliato forzato del fcrc92)

inizia a partecipare nel 2001/02

in coppia con carmine per 3 camp,

poi vi partecipa da solo

raggiungendo ben 42 presenze.

Ha vinto 8 volte per cui possiede

1 stella per 5 campionati vinti.

Inoltre è il partecipante

con più supercoppe (6) e ha 2 nomine

come "Partecipante dell'anno".

Realizza pure 5 piazz e 6 capocann

con inzaghi, cavani2, dinatale

e... mertens.

Nella sua bacheca

anche 3 fantacalcini di bronzo

per doppiette stagionali

(2 camp vinti nella stessa stagione)

 

 

Particolarità:

Memorabile la sua stagione 2010/11:

realizza 2 Grande-Slam

(Campionato, Supercoppa e Capoc.).

 

 

Curiosità:

nelle prime 3 partecipazioni

(quelle con carmine)

fa un bel triplete: 3 penalità!

 

 

Ricorrenze:

nel 75° campionato

ha realizzato il suo 750° gol

 

 

Migliore/Peggiore

rendimento personale

 

 

La prima rosa

non si scorda mai

(stagione 2001/02 in coppia con carmine)

PORTIERI: ferron taglialatela mazzantini; DIFENSORI: samuel oddo cordoba viali diaz falcone petrucci sartor; CENTROCAMPISTI: nakata mendieta tacchinardi zauri nervo anderson conticchio; ATTACCANTI: lopez salas lucarelli milosevic mutu poggi

 

 

L'ultima rosa media 5,8

(reti fatte 26 / assist 20 / reti subite 31)

(camp a 14 giornate)

 

 

 

giocatori attuali

 

 

  

Rendimento giocatori Andypu

Giocatori

78°

media

voti

gol

ASS

gol

Note: *giocatori presi nel mercato di riparazione

G

  

10° 11° 12° 13° 14°
 

Donna

/       0 /                          

Sirigu

6,5     1 1 6,5                          

Rei

/       0 /                          
 

Skrin

/       0 /                          

Manol

6,5       1 6,5                          

Hysaj

6       1 6                          

Hateb

7 1     1 7                          
Izzo 7       1 7                          
Milenk /       0                            
Lirola 6,5       1 6,5                          
L Felip 6       1 6                          
 
Suso /       0 /                          
Boat 6,5       1 6,5                          
Jankt /       0                            
Castro 5       1 5                          
Praet /       0                            
Dzemai 5       1 5                          
Babayo /       0 /                          
Deroon 6,5       1 6,5                          
 
CR7 6,5       1 6,5                          
Simeo /       0                            
Pavol 6       1 6                          
Piatek /       0 /                          
Petag 6       1 6                          

Barrow

5,5       1 5,5                          
TOT media gol ass gol +/-  
Andypu 6,1 1 0 1 0

in questa riga: tot media voti, gol, asist, gol subiti e diff reti

 

Per preparare e comunicare la formazione

 Schema partita.pdf  / Turno FC e Turno Serie A  / Comunicazione formazione

nel Forum anche i link "Probabili Formazioni", "News dell'ultima ora", "Indisponibili" e "Squalificati"

 

Area personale

Il mio spazio promozionale

(per protesta contro la città che mi ha fatto emigrare promuovo... la sicilia)

Io passo le vacanze qui:

Lentini

 

ve ne parlo:

 

Lentini è un importante centro agricolo a 52 km dal capoluogo di provincia Siracua

e sulle prime propaggini collinari (minchia che termine che mi sono sparato...)

della piana di Catania.

Possiede un fiorente mercato agricolo (agrumi, prodotti ortofrutticoli) e... nient'altro.

 

la storia

 

È l'antica Leontinoi, precedentemente i primi abitatori dei campi leontini

furono i lestrigoni, popolazioni vicine ai ciclopi che dimoravano sull'Etna.

Omero descrive i lestrigoni pacifici, ma molto patriottici da questo

la strage dei seguaci di Ulisse, descritta nell'Odissea (alla faccia dei pacifici...)

In epoche successive i lestrigoni, si chiamarono sicani da Sicano il loro eroe

più illustre e coraggioso.

Nel mito dei campi leontini trova posto anche Ercole, capo dei fenici,

che ingaggiò una battaglia con i sicani e li sconfisse uccidendo i sei capi nemici.

Giunto ai campi leontini, fu accolto da un tripudio.

Riconoscente, lasciò segni eterni del suo passaggio,

facendo edificare maestosi monumenti.

Leonzio divenne di giorno in giorno più popolata, acquistando grande rinomanza.

Ma quando vi furono le terrificanti eruzioni dell'Etna che devastarono l'intera area,

i sicani si ritirarono a occidente dell'isola.

L'area venne successivamente ripopolata dai sicoli, guidati dal re Sicolo,

dal quale prese nome l'intera isola. Ben presto i sicoli

entrarono in guerra con i sicani, le ostilità cessarono con la stipula

di un trattato di pace che fissava i confini tra i rispettivi territori e si affidò a Xuto

figlio di Euo (uomo giusto e sapiente), il governo di entrambi i popoli.

Poiché il prescelto si rivelò all'altezza del compito, la regione che va dal

Simeto fino a Leonzio fu chiamata Xutia.

Nelle età successive si mantenne la pace e la prosperità,

perché i successori di Xuto furono sempre scelti come gli ottimi tra i buoni

proprio come me.

 

la principale attrattiva

 

Festa patronale di S. Alfio

 

ve la descrivo:

 

I festeggiamenti iniziano il 1° maggio, e con il passare dei giorni l'attesa è sempre più viva, un cerimoniale secolare che si ripete e ripeto personalmente ogni anno.

Si entra nel vivo il 9 sera con la processione della reliquia del sacro cuore di Sant'Alfio.

All'una il rintocco delle campane, poi lo scampanio a festa:

si aprono le porte ed appare sant'Alfio accolto al grido di

 

"e gghiamamulu a sant'affiu".

 

Noi "nuri", così veniamo chiamati noi devoti, a torso nudo con in mano un mazzo di fiori o ceri e la mano legate dietro la schiena, corriamo gridando

 

"viva li santi mattri: mattrisanti"

 

per le vie della città ripercorrendo il giro santo.

Alle dieci del 10 maggio "a sciuta di sant'Alfio", seduto su una poltrona di argento esce dal sagrato accompagnata dai cavalieri del Santo Sepolcro fino a raggiungere la sede comunale, dove ad attendere c'è il sindaco.

Davanti al portone il primo cittadino a nome di tutti i lentinesi dona al santo

un mazzo di rose, in segno di devozione.

Poi il giro d'onore che unisce tutta la città. La vara di sant'Alfio infatti raggiunge tutti i quartieri, fino ad arrivare in serata "a porta iaci" l'antico quartiere di Santa Maria vecchia, ove avviene l'offerta della cera.

L'11 mattina segue una processione senza soste, fino all'alba del 12

 

Inno a Sant'Alfio

O Sant'Alfio glorioso
dal tuo trono eccelso in Ciel
volgi il guardo tuo pietoso
sul tuo popolo fedel;

Ritornello:
Tutti noi concittadini
T'invochiam con amor
o Sant'Alfio su Lentini
le tue grazie spargi ognor.

Tre fratelli giovinetti
Alfio, Filadelfo e Ciro
per la fede nei lor petti
il martirio qui subiron;

Ritornello:
Tutti noi concittadini
V'invochiam con amor
o fratelli su Lentini
vostre grazie date ognor.

 

così per 24 ore fino a quando sant'Alfio ritorna in chiesa, chiuso nella sua cappella.

E a me devono rianimarmi....

 

altra attrattiva

 

da non perdere anche il

San Valentino in poesia

 

Dal 10 al 14 febbraio in piazza Taormina vengono collocate delle bacheche su cui chiunque può apporre proprie poesie d'amore, lettere, messaggi, etc. e

ogni sera si improvvisano letture pubbliche.

Io così ho conquistato il mio amore: Elisa. Anche se poi mio suocero

mi spasciau a lignati... ma che ne sapevo io che le leggevano pubblicamente!!!

Il materiale esposto viene raccolto in un volume che l'anno successivo viene donato gratuitamente a chi ne fa richiesta e alle coppie che si sposano... a questo punto obbligatoriamente!

 

fonte Wikipedia

 

venite a trovarci: a me e a sant'affiu

il tempo che troverete oggi a lentini e... carlentini 

le ultime da lentini e... carlentini 

 

Successiva

 

Brano: Ciuri ciuri

 

[ Home Page FC ]

[ Campionato Attuale ] ( Svolgimento Campionato ) : Partecipanti / Andrea